fbpx

Ceramica

Un altro materiale che viene utilizzato in cucina per il top è la CERAMICA.
In questo caso parliamo di un materiale fatto da polveri di pietra che vengono rese resistenti con un processo di cottura ad altissime temperature.


La ceramica è uno dei materiali più duri al mondo, con la sua superficie ultracompatta è impermeabile e resistenze alle macchie causate dell’uso quotidiano e diventa molto semplice da pulire, anche se si consiglia ugualmente di pulire le macchie nel momento in cui sono ancora fresche.
Anche se parliamo di una superficie molto dura, è ugualmente consigliato evitare gli urti nei punti più esposti come angoli e bordi.

Ecco alcuni consigli per l’utilizzo e la manutenzione del top:


Il piano è una superficie igienica.
Proprio per quella che è la sua composizione e per l’assenza di resine, parliamo di una superficie totalmente igienica, ciò ci permettere di avere gli alimenti a diretto contatto con il top;

L’utilizzo di prodotti abrasivi.
È sconsigliato l’utilizzo di prodotti abrasivi e pagliette metalliche per la pulizia del top, anche in presenza di macchie persistenti, in quanto possono graffiare e rovinare la superficie, in particolar modo se parliamo di una ceramica lucida;

L’utilizzo di coltelli in ceramica.
Anche l’utilizzo di coltelli con la lama in ceramica è, altamente, sconsigliata se intendiamo tagliare direttamente sul top, in tal caso si consiglia di usare un tagliere. Anche in questo caso, soprattutto se si parla di un piano lucido;

− Resistenza al calore.
Grazie al processo di creazione, la ceramica ha una resistenza al calore di 1.300°, questo ci permette di poggiarci su anche le teglie che tiriamo fuori dal forno senza alcun rischio di spaccare o rovinare il top e senza nessuna alterazione di colore;

− Per la pulizia ordinaria.
Per lo sporco ordinario sarà sufficiente utilizzare un panno in microfibra inumidito con acqua calda. Successivamente asciugare il top con un panno pulito;

− Per la pulizia periodica.
Possono essere usati spugne poco abrasive e, se si ritiene necessario, abbinare anche un detergente neutro cremoso che poi dovrà essere risciacquato con abbondante acqua calda. Anche in questo caso bisognerà asciugare il top con un panno pulito;

− Per macchie di altra natura.
Se ci dovessero essere macchie dovute al silicone le stesse devono essere rimosse con i prodotti appositi che si possono trovare in ferramenta, si consiglia di rivolgersi al rivenditore, in tal caso bisognerà seguire le istruzioni presenti sul prodotto.

Ci sono alcuni prodotti che non vanno assolutamente utilizzati per la pulizia della ceramica in quanto
possono danneggiare il prodotto:


− Prodotti contenenti candeggina,
− Prodotti a pH altamente basico (pH>7),
− I solventi industriali.
− Prodotti che lasciano pellicole o cere,
− Prodotti abrasivi in genere (pagliette metalliche, coltelli in ceramica),

Per qualsiasi chiarimento o curiosità non esitare a contattarci o vienici a trovare presso il nostro
show room di Veneta Cucine in Via C. Pisacane, 64 Noicattaro (BA)

Apri chat
Bisogno di aiuto?
Open Space
Clicca apri chat, e inizia a parlare con noi!